Un riassunto sulle regole di scrittura per il linguaggio XHTML
ALLWEB free
Directory Web Script Linguaggi
Italiano Inglese Tutte
 
 26 Mar 2017
aggiungi in preferiti  
Home    Mappa directory    Script




Panoramica regole di scrittura XHTML:

  • Tutte le pagine xhtml devono iniziare definendo versione, DTD e namespace vedi paragrafo struttura
  • Tutti i tag devono essere chiusi seguendo l'ordine di apertura.
  • Nessun tag deve rimanere aperto, i tag che non hanno un appropriato tag di chiusura devono terminare con spazio e barra es. <br> diventa <br />
  • Tutti i tag devono essere scritti in minuscolo.
  • Non inserire attributi all'interno dei tag che consentono una soluzione alternativa con gli style.
  • Le tabelle si utilizzano soltanto per mostrare i dati. Per il layout ci dovremo affidare ai blocchi (div).
  • Tutti gli attributi dei tag devono essere inseriti fra doppi apici es. size=10 diventa size="10"
  • Tutti gli attributi singoli dovranno essere dichiarati fra doppi apici e con il loro stesso nome che li precede uniti dal segno uguale. Es. selected diventa selected="selected"
  • L'attributo name="" deve essere sostituito con id="". Per agevolare i browser Ŕ consentito entrambi, ma tenete presente che name="" non sarÓ presente nelle versioni future di xhtml.
  • Gli spazi doppi o tabulazioni sono gestiti come spazi singoli.
  • Evitare di immettere script o style direttamente nella pagina. L'ideale sono fogli esterni.
  • Tutti gli script o style all'interno della pagina devono essere contenuti in CDATA
    esempio:
    <script>
    //<![CDATA[
    .....
    //]]>
    </script>
  • Non inserire il tag <font> per definire gli stili di scrittura a vantaggio del tag <span> che assolve alla stessa funzione.
  • Gli style (esterni e interni) devono contenere nomi scritti in minuscolo.
  • Il carattere & associato ad attributi deve essere scritto &amp; es. <a href="ciao?a=1&b=2"> diventa <a href="ciao?a=1&amp;b=2">
  • I seguenti tag NON sono presenti in XHTML strict, ed Ŕ presumibile che spariscano nelle versioni successive.
    Cercate sempre di non inserirli a favore di altri o inserendo style:
    <applet>
    <basefont>
    <center>
    <dir>
    <font>
    <frame>
    <frameset>
    <iframe>
    <isindex>
    <menu>
    <noframes>
    <s>
    <strike>
    <u>